top of page
Cerca

CARRIERA E FAMIGLIA IN ESPATRIO: LA MIA ESPERIENZA

Aggiornamento: 23 apr 2021

Articolo tratto da "Donne che emigrano all'estero"

CARRIERA E FAMIGLIA IN ESPATRIO: LA MIA ESPERIENZA

Primogenita di una mamma molto giovane che, volente o nolente, si è ritrovata a dover gestire una famiglia assai presto, senza avere il tempo di dedicarsi ai propri studi, ad un lavoro e ad una soddisfazione personale, sono cresciuta con la voglia di crearmi un’esperienza completamente opposta. Non perché alla sua non dessi valore, anzi le sono assai grata – così come a mio padre – per essersi dedicata a me ed alle mie sorelle, indicandoci il cammino dell’indipendenza.


Però sentivo di voler essere una donna moderna, forte, con un lavoro eccitante, grandi responsabilità e dei tailleur di tutti i colori. Quindi, anche incoraggiata dalla mia stessa madre e dalle sue ambizioni mancate, ho studiato, mi sono preparata, ho viaggiato ed ho sognato.


Desideravo un lavoro come giornalista di moda, in qualche redazione in giro per il mondo.


Sognavo tanti incontri interessanti ed un ufficio con una grande finestra affacciata su qualche bella città glamour. E proprio da questa aspirazione è nata la mia esperienza di sei mesi a Madrid. Scrivevo di moda e bellezza per un’importante testata spagnola, avevo colleghi del mondo del giornalismo che mi avevano presa sotto la loro ala protettrice, capo-redattori che mi apprezzavano e mi lasciavano spazio…sembrava proprio che non fosse poi così difficile realizzare i miei sogni.


Una volta rientrata in Italia, però, proseguire su questa strada si rivelò molto più difficile del previsto. Le redazioni erano mondi irraggiungibili, anche solo essere chiamati per un colloquio era una chimera e, proprio nel momento in cui avrei dovuto tirare fuori la mia motivazione e la mia determinazione, HO MOLLATO!


Ancora oggi mi guardo indietro e mi rendo conto di quanto mi sia mancata la cosiddetta “cazzimma”. Un termine partenopeo che esprime quella fame, forza, resilienza che ti permette di raggiungere i tuoi obiettivi, costi quello che costi!


Figlia di una vita troppo facile, di risposte avute prima di fare una domanda, di regali ricevuti prima ancora di desiderarli; non ho avuto la capacità di attraversare le difficoltà che la via verso il giornalismo richiedeva. E così, ho ripiegato su lavori più facili, più pratici ma meno soddisfacenti o, forse, solo meno nelle mie corde.


Poi sono diventata madre e...


Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page