top of page
Cerca

L'HOBBY NAZIONALE AUSTRALIANO: LO SPORT!

Aggiornamento: 23 apr 2021


L'HOBBY NAZIONALE AUSTRALIANO: LO SPORT!

Ho sempre odiato qualsiasi forma di fatica fisica e ciò che più mi repelle ancora oggi è sudare: va da sé che lo sport non fa per me!

Quindi, nel corso degli anni, l'ho sempre approcciato con grande sospetto e parsimonia.


Da piccola i miei genitori hanno provato ad iscrivermi a qualsiasi corso - dalla ginnastica artistica al tennis, dalla danza classica alla palla a volo - ma niente, un insuccesso totale!


Da ragazza, poi, io stessa ho cercato di invertire il trend provando discipline alla moda come lo yoga, il pilates, la boxe (sono svenuta durante la prima lezione) ma sempre più mi sono convinta di dover cercare soddisfazione altrove: che so, un corso di lingua, di arte, di informatica!


Ma qui, in Australia, o sudi o resti solo!


La giornata tipo dell'australiano medio inizia alle 5am con una simpatica surfata, poi pausa pranzo a correre, dopo lavoro a fare pesi o a risurfare (per poi ammazzarsi d'alcol ma questa è un'altra storia) e si ricomincia il giorno dopo con lo stesso ritmo.


Capite bene che alle mie proposte "Ci vediamo per un caffè?" o "Cosa fai per l'aperitivo?" la risposta unanime era all'incirca "Vado a fare 16 km di corsa sulla spiaggia, vieni?". 🙈


Insomma, dopo circa 1 anno di tentativi di resistenza mi sono dovuta piegare al movimento e ho cominciato a camminare - badate bene, non a correre - un paio di volte alla settimana; poi, galvanizzata dalla scoperta che pur sudando non mi decomponevo, ho integrato un trainer che una volta a settimana in un parco mi fa fare esercizi ad hoc per contrastare l'invecchiamento muscolare e cutaneo.


Però, diciamocela tutta: "chi nasce rotondo non può diventare quadrato", nè tantomeno magro!



Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page